Volley, il punto sull’ottava giornata di SuperLega

Modena continua la sua marcia in testa alla classifica con Macerata e Trento che  inseguono. In coda sempre Milano e Monza

di Gabriele Farina

(fonte immagine: vocidisport.it)

(fonte immagine: vocidisport.it)

Modena ride, la Lombardia piange. L’ottava giornata della SuperLega di volley ha consegnato il settimo successo ai “canarini” di Lorenzetti. Dietro la capolista, la Lube Treia subisce la doppia rimonta della Diatec Trentino, rimediando la prima sconfitta. Perdono terreno anche Ravenna e Piacenza, mentre continua il momento nero di Milano e Monza.

NUMERI DA RECORDI gialloblù modenesi quest’anno puntano in alto. Eppure, in pochi avrebbero pronosticato una partenza del genere: sette partite, sette vittorie (più un turno di stop). Un numero significativo è l’uno: il set lasciato per strada in casa contro Perugia. Era la prima di campionato. Da allora massimo risultato con il minimo sforzo, almeno in termini di punteggio.

Le mani in regia sono di Bruninho, le braccia pesanti di Kovacevic e Vettori, Ngapeth e Petric. Giocatori tutti impiegati nelle rispettive nazionali, come il libero Rossini. Se coach Lorenzetti continuerà a mantenere unito lo spogliatoio saranno dolori per tutti.

CAMPIONI E SFIDANTI – Il podio del nuovo torneo è formato da due squadre abituate al successo. Non avranno vinto come Modena, il Real Madrid della pallavolo, ma la Lube Treia (ex Macerata) e l’Itas Diatec Trentino sono state protagoniste nelle scorse stagioni. I campioni d’Italia marchigiani hanno incassato la prima sconfitta (da due punti) proprio sul parquet della squadra 4 volte campione del Mondo.

Un 3-2 in doppia rimonta che ha consentito alla formazione dei ritrovati Stojčev (in panchina) e Kaziyski (in campo) di portarsi a meno uno in classifica, a meno tre dalla vetta. Per i biancorossi, capaci di trasformare il 19-21 in un 25-21 a proprio favore nel primo set, è uno stop che potrebbe pesare.

LE (EX) SORPRESE – La quarta forza del campionato è la Sir Safety Perugia. Gli umbri, vicecampioni d’Italia, hanno perso due volte sinora: al Pala Panini e contro Trento. Atanasijevic è rimasto e fa sentire il suo peso con una ventina di punti (almeno) a gara. Da scoprire la tenuta sul lungo periodo di Nikola Grbic, ex alzatore divenuto allenatore. Intanto Perugia ha sbancato Piacenza.

A 14 punti, a meno due dai biancorossi, troviamo Latina. La Top Volley può ambire a entrare nelle prime quattro, purchè risolva il problema dell’altalena di risultati. Stesso obiettivo in casa Verona e Ravenna.

I romagnoli appaiono in fase calante: tre sconfitte dopo una partenza sprint. Vale l’inverso per i veneti che, dopo la sconfitta contro Latina, hanno una striscia positiva di due vittorie.

LOTTA PER I PLAYOFF – Sin qui abbiamo descritto le prime sette forze della SuperLega. Per l’ottavo posto si profila una lotta a quattro tra Molfetta, Piacenza, Altotevere e Padova. Pugliesi d emiliani condividono al momento l’ultima posizione utile per i playoff, essendo appaiati a quota nove. I primi sono reduci da un turno di riposo. I secondi hanno perso in casa contro Perugia.

A tre lunghezze c’è Città di Castello-San Sepolcro, che ha ottenuto la prima vittoria da tre punti contro il fanalino di coda Monza. A cinque il Tonazzo Padova, rientrato nella massima serie, che sinora ha battuto solo il Molfetta.

Chiudono la griglia Milano e Monza. I primi hanno battuto i patavini a domicilio, ma in casa hanno inanellato solo 0-3. I secondi hanno strappato un punto ai baresi, mentre in casa il bottino è di appena un set vinto. Il campionato è lungo e quest’anno non sono previste retrocessioni. Per ambire a traguardi più prestigiosi servirà, tuttavia, una marcia in più.

RISULTATI 8^ GIORNATA: Trentino-Treia 3-2, Piacenza-Perugia 0-3, Ravenna-Modena 0-3, Città di Castello/San Sepolcro-Monza 3-1, Verona-Padova 3-1, Milano-Latina 0-3. Riposa: Molfetta.

Classifica: Modena 21; Treia 19; Trentino 18; Perugia 16; Latina 14; Verona e Ravenna 12; Molfetta e Piacenza 9; Città di Castello-San Sepolcro 6; Padova 5; Milano 2; Monza 1.

PROSSIMO TURNO (domenica 7 dicembre, ore 18): Molfetta-Verona, Monza-Treia, Latina-Piacenza, Perugia-Milano, Padova-Ravenna; (lunedì 8, ore 17.30) Modena-Città di Castello/San Sepolcro.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...