Basket, in Serie A il 2014 si chiude nel segno di Tony Mitchell

Nel tredicesimo turno della Serie A Beko l’ala statunitense di Trento affonda l’Acea Roma, ora terzultima. Milano e Venezia tengono la testa della classifica, Capo d’Orlando mette al tappeto Varese e l’ex coach Pozzecco

di Giorgia Limiti

150px-Logo_Lega_BasketIL NUMERO #1 – Nel finale di una partita giocata in modo sontuoso, Tony Mitchell ha messo a referto le due triple che hann permesso all’Aquila Basket Trento di espugnare il campo di Roma (68-75). Nella serata in cui Davide Pascolo non brilla si comporta da vero leader. L’ala della Georgia chiude il suo 2014 con una prestazione da incorniciare: 32 punti, 10 rimbalzi ed il 60% da tre punti. Migliore della giornata per punti e valutazione. Una certezza per coach Buscaglia.

CANTÙ TORNA ALLA VITTORIA – Si chiude con un sorriso il 2014 dell’Acqua Vitasnella Cantù: dopo 5 sconfitte consecutive i ragazzi di coach Sacripanti chiudono l’anno battendo la Grissin Bon Reggio Emilia sul filo della sirena (64-63), con Feldeine (12) e Jones (18) sugli scudi.

MILANO E VENEZIA NON SI FERMANO – L’ultima gara dell’anno ha visto i ragazzi di coach Banchi dominare all’Unipol Arena, con un +23 finale ai danni della Granarolo Bologna (58-81). Sicuramente l’EA7 Emporio Armani Milano può ritenersi soddisfatta del suo 2014. Considerando tutte le partite ufficiali, Alessandro Gentile e compagni, hanno ottenuto il 70,9 % di vittorie. Dietro di loro la rivelazione Trento con il 61,5%.

Resta saldamente al comando anche l’Umana Reyer Venezia, che al Taliercio fa la voce grossa con la Vanoli Cremona (82-56). Dopo i primi due quarti equilibrati, Jeff Viggiano e Phil Goss puntano il piede sull’acceleratore: il terzo periodo si chiude con un parziale di 27-12 con l’ex senese che ne mette a segno 12 mentre l’ultimo vede protagonista il playmaker statunitense, con 8 punti ed un parziale per Venezia di 18-9. Il 2014 si chiude quindi con Milano e Venezia saldamente al comando della classifica con 22 punti.

VARESE E ROMA DI NUOVO AL TAPPETO – Gianmarco Pozzecco torna nella “sua” Capo d’Orlando e rimedia l’ottava sconfitta stagionale (84-71). Prima parte della stagione indecifrabile per l’Openjobmetis Varese che ha alternato buone prestazioni ad altre veramente da dimenticare. Il 2015 sarà l’anno della svolta per Diawara e compagni?

Bilancio tutt’altro che positivo anche per l’Acea Roma allenata da coach Dalmonte: la sconfitta casalinga contro l’Aquila Basket Trento pesa come un macigno e la classifica non porta buone notizie. La grinta e le giocate di Bobby Jones non bastano e la VIrtus si ritrova con soli 8 punti dopo 13 giornate, con 4 vittorie e ben 9 sconfitte. Il momento di difficoltà di D’Ercole e compagni è palese, ma ora è il momento di azzerare le chiacchere e dimostrare sul campo che la rotta può ancora essere invertita.

AD UN PASSO DALLE FINAL EIGHT – La vittoria contro la Consultinvest Pesaro (84-53) porta la Giorgio Tesi Group Pistoia ad un passo dalle Final Eight di Coppa Italia. Ora saranno decisive le prossime partite, con gli uomini di coach Moretti che si troveranno di fronte prima Varese e poi Milano.

I RISULTATI:
Cantù – Reggio Emilia 64-63
Avellino – Brindisi 77-80
Sassari – Caserta 95-84
Venezia – Cremona 82-56
Pistoia – Pesaro 84-53
Capo d’Orlando – Varese 84-71
Bologna – Milano 58-81
Roma – Trento 68-75

LA CLASSIFICA: Milano e Venezia 22 punti. In terza posizione Sassari, Brindisi e Reggio Emilia a 18. Trento sola a quota 16. Avellino e Cremona 14, 10 punti per Pistoia, Varese, Capo d’Orlando, Bologna e Cantù. Roma rimane ferma a 8, Pesaro a 6 e Caserta chiude con zero punti dopo 13 giornate.

IL PROSSIMO TURNO (4 gennaio 2015, ore 18.15)
Trento – Capo d’Orlando (3 gennaio, ore 20.30, gazzetta.it)
Cremona – Avellino
Varese – Pistoia
Reggio Emilia – Caserta
Pesaro – Cantù
Roma – Bologna
Venezia – Sassari (ore 20.30, RaiSport1)
Milano – Brindisi (5 gennaio, ore 20, RaiSport1)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...