Basket, Serie A: Milano sola in vetta, Cremona va in Coppa Italia

Ad una giornata dalla conclusione del girone d’andata della Serie A Beko, Milano conquista la vetta solitaria della classifica e Cremona festeggia la conquista delle Final Eight di Coppa Italia

di Giorgia Limiti

basket ballVETTA SOLITARIA – La vittoria nello scontro al vertice con l’Enel Brindisi (76-68) e la contemporanea sconfitta dell’Umana Venezia contro il Banco di Sardegna Sassari (90-100), regalano all’EA7 Emporio Armani Milano la vetta solitaria della classifica. Chiudere il girone d’andata in testa non accadeva a Milano dalla stagione 1985-1986. Coach Luca Banchi può sicuramente ritenersi soddisfatto di queste prime quattordici partite di campionato in cui Samuels (determinante nella vittoria contro Brindisi) e compagni hanno collezionato 12 vittorie e 2 sole sconfitte.

FINAL EIGHT – Uno scatenato Kenny Hayes (il migliore della giornata per punti – 34 – e valutazione – 36) trascina la Vanoli Cremona nella vittoria contro la Sidigas Avellino (88-81) e regala a coach Pancotto la qualificazione alle Final Eight di Coppa Italia. Rimane quindi un solo posto vacante (in ballo ci sono la Sidigas Avellino e l’Acqua Vitasnella Cantù), nel quadro delle otto squadre che si scontreranno al PalaDesio dal 20 al 22 febbraio 2015.

FUORI DAL TUNNEL?
 – Nella giornata in cui capitan D’Ercole ha festeggiato le 100 partite in maglia Acea Roma, la vittoria nel derby tra Virtus (90-84) fa intravedere alla squadra di Luca Dalmonte una luce in fondo al tunnel. Cinque gli uomini in doppia cifra per i romani(De Zeeuw 14, Triche 12, Stipcevic 14, Jones 13, Ejim 13), chiaro segnale che la squadra sta ritrovando fiducia. Un ottimo Hazell (29 punti) non basta alla Granarolo Bologna, orfana di Fontecchio e Ray, per sbancare il Palazzetto dello Sport.
Striscia positiva anche per l’Acqua Vitasnella Cantù, che dopo la vittoria della scorsa settimana contro Reggio Emilia, va a prendersi i 2 punti a Pesaro, con una grande prova di Ross (83-103). Il prossimo turno vedrà la squadra di coach Sacripanti ospitare proprio la Virtus Roma, in una gara che si preannuncia molto equilibrata.

GLI ITALIANI – Prima parte della stagione assolutamente positiva per Andrea Cinciarini, che continua ad essere determinante nelle vittorie della sua Grissin Bon Reggio Emilia. Nell’ultimo turno, il play di Cattolica è risultato il secondo miglior giocatore della giornata grazie al suo 34 di valutazione. Bene anche Della Valle (12), Polonara (18), Mussini (7), Pini (11), Cervi (5), ed il giovanissimo Rovatti (classe 1996), che nella partita contro Caserta ha messo a segno i suoi primi 2 punti nella massima serie.
Gloria anche per Davide Pascolo nella vittoria di Trento contro l’altra neopromossa Capo d’Orlando: 30 minuti in campo con 15 punti realizzati e un 25 di valutazione che lo rendono sempre più fondamentale per coach Buscaglia. Infine 10 assist e record personale e societario per Luca Vitali della Vanoli Cremona nella gara contro Avellino.

I RISULTATI (14^ giornata Serie A Beko):
Trento – Capo d’Orlando 90-73
Reggio Emilia – Caserta 95-74
Pesaro – Cantù 83-103
Roma – Bologna 90-84
Cremona – Avellino 88-81
Varese – Pistoia 67-71
Venezia – Sassari 90-100
Milano – Brindisi 77-68

CLASSIFICA: Milano 24; Venezia 22; Sassari e Reggio Emilia 20; Brindisi e Trento 18; Cremona 16; Avellino 14; Pistoia e Cantù 12; Roma, Capo d’Orlando, Varese e Bologna (-2) 10; Pesaro 6; Caserta 0.

IL PROSSIMO TURNO (15^ giornata Serie A Beko):
Brindisi – Reggio Emilia
Sassari – Cremona
Bologna – Trento
Cantù – Roma
Caserta – Pesaro
Capo d’Orlando – Venezia
Avellino – Varese
Pistoia – Milano

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...