Fed Cup 2015, a Genova l’Italia ospita la Francia

Il 105 Stadium di Genova sabato e domenica ospiterà il primo turno della Fed Cup. Azzurre senza Flavia Pennetta. Il c.t. Barazzutti: “Il pubblico ci darà un grossa mano”

di Caterina Caparello

logo-fed-cupSara Errani, Camila Giorgi, Karin Knapp e Roberta Vinci sono le azzurre convocate dal c.t. Corrado Barazzutti per l’esordio di Fed Cup a Genova contro la Francia. Grande esclusa Flavia Pennetta, che insieme al coach ha deciso di non presentarsi per questo primo match.

La Francia, guidata dall’ex numero 1 – e allenatore di Murray – Amelie Mauresmo, punta su Alize Cornet, Caroline Garcia, Kristin Mladenovic e Pauline Parmentier.

Quella tra le due nazionali sarà una gara equilibrata e, visti i numeri, nessuno cederà facilmente. Infatti questa è la 10ª sfida tra Italia e Francia: 6 gli incontri vinti dalle “cugine” d’Oltralpe, ma le azzurre si sono aggiudicate gli ultimi 3.  L’Italia ha nel suo palmarés ben 4 vittorie: 2006-2009-2010-2013.

Le ragazze stanno prendendo confidenza con il campo in terra rossa. Sono tutte in buone condizioni – ha detto Barazzutti, vogliamo preparare al meglio questa sfida. Sarà un bellissimo incontro e speriamo che il pubblico venga numeroso a fare il tifo per l’Italia. Le ragazze sentono molto il sostegno degli appassionati: più sono, più si caricano”.

Domani alle 12, si terrà il sorteggio per definire l’ordine degli incontri. Sabato le ragazze giocheranno alle 14, mentre domenica alle 12. Le partite saranno trasmesse in diretta da RaiSport1 e in differita da SuperTennis (sabato dalle 21, domenica dalle 23).

Confidiamo in questo 2015, iniziato alla grande con la vittoria della coppia Fognini-Bolelli agli Australian Open. Le ragazze sono pronte, il tifo ci sarà e vinca il migliore.

I TRIONFI DELL’ITALIA IN FED CUP

Nel 2006, la squadra formata da Flavia Pennetta, Francesca Schiavone, Mara Santangelo e Roberta Vinci elimina la Francia (4-1) e la Spagna (3-1) e in finale conquista il titolo battendo il Belgio 3-2.

Nel 2009 Flavia Pennetta, Francesca Schiavone, Roberta Vinci e la new entry Sara Errani superano ancora la Francia della Mauresmo (5-0) e la Russia della Kuznetsova (4-1). La finale più bella si gioca sulla terra rossa di Reggio Calabria contro gli Stati Uniti, dove l’Italia ottiene la seconda vittoria grazie ad una grande Pennetta che, sola, vince due singolari.

Nel 2010 arriva la terza vittoria azzurra. Squadra vincente non si cambia, le azzurrine del 2009 vengono riconfermate da Barazzutti e, dopo aver sconfitto Ucraina (4-1) e Repubblica Ceca (5-0), a San Diego, in California – ancora una volta – la Pennetta rimedia: l’Italia batte 4-1 gli Stati Uniti orfani delle sorelle Williams.

La 51ª edizione, nel 2013, ha visto le ragazze affrontare da subito – e battere 3-2 – gli USA grazie alle cichi Errani-Vinci. L’Italia si impone quindi sulla Repubblica Ceca (3-1) e vola in finale contro la Russia. A Cagliari, Francesca Schiavone, Roberta Vinci, Sara Errani, Flavia Pennetta e Karin Knapp asfaltano 4-0 le russe, che hanno disputato l’ultimo atto senza le migliori, a partire da Maria Sharapova.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...