Eurobasket, l’Italia manda al tappeto anche la Germania

Dopo la vittoria contro la Spagna gli azzurri sfoderano un’altra grande prestazione battendo la Germania di Nowitzki dopo un tempo supplementare. Oggi si torna in campo contro la Serbia per provare a conquistare il primo posto nel girone

di Giorgia Limiti

italia germania basketOltre la cronaca. Oltre le osservazioni. Oltre i tabellini.

Dopo la partita di Eurobasket dell’Italia contro la Germania c’è una doverosa premessa da fare: questo è davvero lo sport più bello del mondo, emozione allo stato puro.

Tornando alla partita,  gara tesa e ben giocata dalle due formazioni sin dai primi minuti, con Andrea Bargnani e compagni che chiudono il primo tempo sotto di 5 punti (17-22). Secondo quarto in cui a Schröder, Nowitzki e Pleiss rispondono prontamente Gallinari e Gentile. Ed è Daniel Hackett a mandare gli azzurri nello spogliatoio con i due punti sulla sirena del primo tempo (42-42).

Nel terzo quarto un incredibile Schröder, coadiuvato da Nowitzki, prova ad allungare fino al +9 (45-54) ma Gallinari sale in cattedra e porta i suoi sul -4 con cui si chiude il terzo periodo di gioco (54-59).

L’ultimo quarto lascia tutti con gli occhi incollati al televisore, si assiste ad un continuo botta e risposta tra le due squadre con Gallinari che, con gli avversari avanti di 2 punti e con pochi secondi sul cronometro, mette a segno un canestro incredibile che permette agli azzurri di raggiungere il supplementare (76-76).

L’overtime vede protagonista la coppia Gallinari Belinelli che, a suon di canestri, permette agli azzurri di staccare con una giornata di anticipo il biglietto per Lille.

Ghiotta occasione quella di oggi: in caso di vittoria contro la Serbia infatti gli Azzurri chiuderebbero il girone B al primo posto.

ITALIA-GERMANIA 89-82
(17-22, 42-42, 54-58, 76-76)

Italia: Cinciarini 4, Belinelli 17, Gentile 15, Gallinari 25 , Bargnani 17, Aradori 6, Hackett 3, Cusin, Melli 2, Polonara. N.e. Della Valle, Datome. All. Pianigiani.

Germania: Schroder 29, Zipser 11, Tadda 4, Benzing 3, Nowitzki 14, Schaffartzik 5, Pleiss 10, Gavel 1, King 3, Lo 2, Giffey. N.e. Voigtmann. All. Fleming.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...