Basket: Pistoia non si ferma, Torino fa il colpaccio

Nella 7ª giornata del campionato di Serie A Beko, sorprendono Pistoia, che continua a guidare la classifica, e Torino, che fa il colpaccio e batte Milano. Bene Trento e Venezia

di Giorgia Limiti

Alex Kirk, uno dei migliori nell'avvio di stagione della Giorgio Tesi Group Pistoia

Alex Kirk, uno dei migliori nell’avvio di stagione della Giorgio Tesi Group Pistoia con una media di 22 di valutazione

PISTOIA, I TIFOSI SOGNANO – “Questa squadra ha qualcosa di speciale nella testa e nel cuore“: così Vincenzo Esposito, ex di giornata, ha descritto la sua Pistoia in conferenza stampa dopo l’ultima vittoria. Con 2.791 abbonamenti sottoscritti (sfiorato il record di 2.817 dello scorso anno) e sei vittorie nelle prime sette partite con il parquet del PalaCarrara inviolato, la Giorgio Tesi Group è prima da sola in classifica dopo il successo di ieri all’overtime contro la Pasta Reggia Caserta (93-84). Sognare, per Alex Kirk e compagni, (per ora) è lecito.

TORINO, CHE COLPO! – Fino a ieri il bottino della squadra di coach Bechi era abbastanza scarso. È però risaputo che lo sport più bello del mondo regala sorprese anche quando il risultato sembra scontato. L’hanno sicuramente capito bene i tifosi della Manital presenti al PalaRuffini ieri che hanno assistito alla prima vittoria casalinga della loro squadra contro la corazzata dell’EA7 Emporio Armani Milano (85-83) in una partita molto accesa e decisasi solo nei secondi finali, con Stefano Mancinelli e compagni che hanno colto 2 punti preziosissimi in chiave salvezza.

L’UOMO IN PIÙ – Classe 1993, nativo di Como. Viaggia a 15,1 di media e ieri sera ha fatto registrare il suo high stagionale con 29 punti (10 solo nell’ultimo quarto) messi a referto nella gara vinta dalla squadra di coach Corbani contro la Sidigas Avellino (84-82). Migliore della 7ª giornata per punti e valutazione. Signore e signori, “l’uomo in più” dell’Acqua Vitasnella Cantù: Abass Abass Awudu.

Filippo Baldi Rossi di Trento (fonte immagine: basketuniverso.it)

Filippo Baldi Rossi di Trento (fonte immagine: basketuniverso.it)

BENE TRENTO, VENEZIA TORNA ALLA VITTORIA – È Filippo Baldi Rossi l’MVP del Palatrento: con 25 di valutazione, 13 punti, 9 rimbalzi, 2 palle recuperate e 4 assist il classe 1991 di Vignola (Modena) consegna nelle mani di coach Buscaglia altri due punti che fanno volare la Dolomiti Energia Trentino al secondo posto in classifica. A farne le spese, l’Openjobmetis Varese, che dopo la convincente prova offerta la settimana scorsa contro Torino, viene sconfitta 89-63.

Torna a vincere l’Umana Venezia, che al Taliercio fa suo il bigmatch contro Reggio Emilia (87-83), un’altra delle accreditate alla lotta finale per lo scudetto. Alla Grissin Bon non bastano i 20 punti messi a segno da Lavrinovic, miglior giocatore della gara con 19 di valutazione.

I RISULTATI
Torino – Milano 85-83
Trento – Varese 89-63
Cantù – Avellino 84-82
Pistoia – Caserta 93-84
Capo d’Orlando – Cremona 65-69
Pesaro – Brindisi 75-70
Venezia – Reggio Emilia 87-83
Bologna – Sassari 16/11 ore 20.45 (Sky Sport 2)

LA CLASSIFICA
Pistoia sola al comando con 12 punti; tre le squadre a 10 (Trento, Venezia e Milano); Brindisi, Sassari, Cremona e Reggio Emilia 8, Caserta, Varese e Capo d’Orlando 6. Sul fondo della classifica, ferme a 4 punti ci sono Cantù, Avellino, Pesaro e Torino; chiude la classifica Bologna con 2 punti.

LA PROSSIMA GIORNATA
Reggio Emilia – Trento
Varese – Bologna
Avellino – Brindisi
Torino – Capo d’Orlando
Caserta – Cantù
Milano – Venezia
Sassari – Pesaro
Cremona – Pistoia

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...