Basket, Serie A: in tre al comando, Torino finalmente sorride

Anche nella dodicesima giornata di Serie A Beko non mancano le sorprese: Cremona stupisce ancora, Torino batte Sassari e Cantù, in piena rivoluzione, torna alla vittoria

di Giorgia Limiti

(fonte immagine: sportorino.com)

(fonte immagine: sportorino.com)

UN TERZETTO AL COMANDO – “Non svegliateci”, così ha commentato attraverso il suo profilo Facebook l’ottava vittoria della sua Cremona capitan Luca Vitali, che domenica ha contribuito alla vittoria della sua squadra contro la Sidigas Avellino (64-58) con 10 punti ed un 16 di valutazione. Continua quindi a volare alto la squadra di coach Pancotto che sembra proprio non aver paura di nessuno. Vedere per credere (qui gli highlights).

Nessun problema per la Grissin Bon Reggio Emilia, che davanti al proprio pubblico non incontra molte difficoltà contro la Pasta Reggia Caserta, con la partita che termina 87-62. Doppia cifra per il trio azzurro formato da Aradori, Polonara, Della Valle che mettono rispettivamente a segno 16, 15 e 16 punti a dimostrazione del progetto vincente della società emiliana che punta a valorizzare i ragazzi di casa nostra.

Partita tirata al Mediolanum Forum con l’EA7 Emporio Armani Milano che mantiene il primato ma fa fatica a portare a casa i due punti contro l’Enel Brindisi (77-72).

DYSON FA TORNARE IL SORRISO A TORINO –  Pomeriggio di sorprese al PalaRuffini dove il Banco di Sardegna Sassari di Logan (miglior realizzatore della giornata con 28 punti) e compagni lascia due punti preziosissimi  ai padroni di casa della Manital. Dopo quattro sconfitte consecutive torna quindi il sereno a Torino grazie ad una magia (primo posto nella top ten di Legabasket) firmata dal neo acquisto Jerome Dyson che infligge la quinta sconfitta stagionale (86-83) ai campioni d’Italia. Buona la prima quindi per coach Vitucci, subentrato appena una settimana fa a causa dell’esonero di Bechi.

LA “RIVOLUZIONE”  FA BENE A CANTÙ – Sono giorni bollenti in quel di Cantù, dove il cambio di proprietà sta portando non poche novità che però sembrano aver fatto bene all’ambiente, con Kenny Hasbrouck che ha guidato i suoi compagni alla vittoria contro la Dolomiti Energia Trento (87-77) alla prima da capo allenatore di coach Brienza, dopo l’esonero di Corbani che sembra sia stato tra le cause delle dimissioni di Anna Cremascoli, ormai ex presidente della società lombarda.

UNO SGUARDO ALLA PROSSIMA GIORNATA – Si giocherà questa sera il turno infrasettimanale che vedrà le squadre impegnate nella penultima partita del 2015. Da non perdere il bigmatch Sassari-Reggio Emilia, con i sardi alla ricerca della loro vera identità e la squadra di coach Menetti che sicuramente vorrà mantenere il primato in classifica. Da non sottovalutare nemmeno la sfida tra Bologna e Cantù, con entrambe le formazioni che sembrano uscite dalla “crisi”. Partita delicata quella tra Pistoia e Venezia, con i lagunari che voglio dar continuità dopo la vittoria contro Varese ed i ragazzi di coach Esposito che hanno sicuramente voglia di rivalsa dopo la sconfitta rimediata da Bologna.

I RISULTATI
Cantù – Trento 87-77
Reggio Emilia – Caserta 87-62
Venezia – Varese 84-58
Bologna – Pistoia 76-72
Cremona – Avellino 64-58
Capo d’Orlando – Pesaro 69-72
Torino – Sassari 86-83
Milano – Brindisi 77-72

IL PROSSIMO TURNO
Avellino – Caserta
Trento – Capo d’Orlando
Brindisi – Torino
Bologna – Cantù
Pistoia – Venezia
Varese – Cremona
Pesaro – Milano
Sassari – Reggio Emilia

LA CLASSIFICA
Cremona, Reggio Emilia e Milano 18; Pistoia e Trento 16; Venezia e Sassari 14. Brindisi 12, Cantù ed Avellino 10; Caserta, Varese, Pesaro, Capo d’Orlando e Bologna 8. Chiude Torino a 6.

Annunci

3 risposte a “Basket, Serie A: in tre al comando, Torino finalmente sorride

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...