Basket, il punto sulla Serie A Beko: Reggio Emilia davanti a tutte

In occasione della pausa per l’All Star Game, ne approfittiamo per fare un’analisi sulla Serie A Beko al termine del girone d’andata. Cremona la sorpresa, Reggio Emilia e Trento l’esempio, Torino il diesel

di Giorgia Limiti

(fonte immagine: ilrestodelcarlino.it)

(fonte immagine: ilrestodelcarlino.it)

GRISSIN BON REGGIO EMILIA – In questa prima parte di campionato la squadra di Max Menetti non ha fatto altro che dar seguito a quanto di buono aveva fatto lo scorso anno (finale scudetto e  vittoria della supercoppa italiana). Il primo posto in classifica al termine del girone di andata non è che uno dei segnali che ci permettono di considerare la Grissin Bon come un modello da seguire, dove la programmazione a lungo termine e la valorizzazione dei giovani non sono utopie ma realtà all’ordine del giorno.
Interessante sarà vedere quali frutti darà l’innesto di Vladimir Golubovic, centro classe 1986 con una grande esperienza al livello europeo.
POSIZIONE IN CLASSIFICA: Primo posto con 22 punti (11 vinte e 4 perse)
MIGLIOR REALIZZATORE: Pietro Aradori 12,3 di media
PROSSIMA PARTITA: Grissin Bon Reggio Emilia – Manital Torino

EA7 EMPORIO ARMANI MILANO –  Non ha tradito le aspettative almeno in Serie A l’EA7 di coach Repesa, che viaggia in testa alla classifica insieme a Reggio Emilia. Un cammino non del tutto lineare e con qualche ombra di troppo quello di Alessandro Gentile e compagni, capaci di grandi vittorie seguite da sconfitte inaspettate come  quelle con Torino e Pesaro.
Posizione in classifica: Secondo posto con 22 punti (11 vinte e 4 perse)
Miglior realizzatore: Mc Lean con 14,1 di media
Prossima partita: EA7 Emporio Armani – Dolomiti Energia Trento

Tyrus McGee (fonte immagine: vanolibasket.com)

Tyrus McGee (fonte immagine: vanolibasket.com)

VANOLI CREMONA – Senza dubbio possiamo definirla come la sorpresa di questo girone d’andata. A parlare sono i numeri, con la striscia di 8 vittorie consecutive interrotta solo dalla sconfitta subita a Varese. Con McGee miglior realizzatore e l’asse Vitali-Cusin che cresce partita dopo partita, la “sorpresa” potrebbe diventare nella seconda parte della stagione una certezza, aiutata anche dall’innesto del serbo Nikola Dragovic, da pochi giorni alla corte di Cesare Pancotto.
Posizione in classifica: Terzo posto con 20 punti (10 vinte e 5 perse)
Miglior realizzatore:  McGee con 13,7 punti di media
Prossima partita: Vanoli Cremona – Banco di Sardegna Sassari

GIORGIO TESI GROUP PISTOIA –  Ottimo inizio anche quello della compagine guidata da Vincenzo Esposito, che in questa prima parte di stagione ha ben figurato andando a prendersi vittorie difficili come quella su Venezia. Fondamentale, oltre all’acquisto di Alek Kirk, vero pilastro della squadra, l’innesto di Czyz, che viaggia a 14,1 di valutazione media. In crescita anche Michele Antonutti, in doppia cifra nell’ultima partita contro Capo d’Orlando.
Posizione in classifica: Quarto posto con 20 punti (10 vinte e 5 perse)
Miglior realizzatore:  Alex Kirk 16,3 punti di media
Prossima partita: Enel Brindisi – Giorgio Tesi Group Pistoia

Maurizio Buscaglia, coach di Trento (fonte immagine: aquilabasket.it)

Maurizio Buscaglia, coach di Trento (fonte immagine: aquilabasket.it)

DOLOMITI ENERGIA TRENTINO – Come nel caso di Reggio Emilia, anche Trento è l’esempio di come la programmazione a lungo termine ed una condivisione degli obiettivi a tutti i livelli siano caratteristiche indispendabili per una società che vuole competere ad alti livelli e non essere considerata soltanto una meteora.
Fresco di rinnovo fino al 2017, con in tasca l’esordio vincente nelle Last32 di Eurocup e la panchina dell’All Star Game che lo attende nel weekend, coach Buscaglia può sicuramente ritenersi soddisfatto del lavoro svolto finora. Sarà interessante vedere come si comporteranno Pascolo e compagni contro Milano nella prima giornata del girone di ritorno.
Posizione in classifica: Quinto posto con 20 punti (10 vinte e 5 perse)
Miglior realizzatore: Julian Wright  con 13 punti di media
Prossima partita: EA7 Emporio Armani – Dolomiti Energia Trento

BANCO DI SARDEGNA SASSARI – Non può sicuramente essere definito positivo il cammino dei campioni d’Italia in questo giorne di andata.  Dopo l’esonero, contestato dai più, di Meo Sacchetti non sembra stia migliorando la situazione con l’arrivo di Marco Calvani che ha l’arduo compito di trovare la formula magica per far girare una squadra che sembra aver perso tutte quelle caratteristiche che lo scorso anno l’hanno portata a compiere una tripletta storica (campionato, supercoppa e coppa italia).
Ed è di ieri la notizia della firma di Tony Mitchell, mvp e miglior marcatore della scorsa stagione con la maglia di Trento: sarà lui a dare la scossa che i tifosi della Dinamo aspettano?
Posizione in classifica: Sesto posto con 18 punti (9 vinte e 6 perse)
Miglior realizzatore:  David Logan 17,8 punti di media
Prossima partita: Vanoli Cremona – Banco di Sardegna Sassari

UMANA REYER VENEZIA – Altalenante sembra l’aggettivo più adatto per spiegare l’andamento della squadra di coach Recalcati: protagonisti di grandi vittorie come quella ottenuta contro Varese con uno scarto di 30 punti, Goss e compagni si sono poi persi con Pesaro ed Avellino, in partite che sulla carta non avrebbero dovuto creare troppi problemi.
Posizione in classifica: Settimo posto con 16 punti (8 vinte e 7 perse)
Miglior realizzatore: Josh Owens  12,8 punti di media
Prossima partita: Umana Reyer Venezia – Obiettivo Lavoro Bologna

I festeggiamenti di giocatori e tifosi di Avellino (fonte immagine: orticalab.it)

I festeggiamenti di giocatori e tifosi di Avellino (fonte immagine: orticalab.it)

SIDIGAS AVELLINO – Il bilancio per la squadra del gm Alberani è sicuramente positivo, con il 2015 che si è chiuso con la conquista dell’ultimo posto disponibile per le Final Eight  di Coppa Italia grazie alla vittoria su Venezia nell’ultima giornata. I playoff rimangono l’obiettivo stagionale della truppa di Sacripanti, con Nunnally e Buva  protagonisti di un avvio di stagione decisamente sopra le righe.
Posizione in classifica: Ottavo posto con 14 punti (7 vinte e 8 perse)
Miglior realizzatore:  James Nunnally 17,7 punti di media
Prossima partita: Consultinvest Pesaro – Sidigas Avellino

ENEL BRINDISI – Fuori dalle Final Eight di Coppa Italia per un pelo, reduce da due sconfitte consecutive e sicuramente limitata dai tanti infortuni, la squadra di Bucchi resta comunque una delle compagini che lotteranno fino all’ultima giornata per conquistare un posto nei playoff.  Tutto pronto a Brindisi per l’arrivo di O.D. Anosike, che ha già vestito la maglia di Pesaro ed Avellino e che ritroverà come compagno di squadra Adrian Banks. Il suo esordio è previsto nella prima gara del 2016 contro Pistoia.
Posizione in classifica: Nono posto con 14 punti (7 vinte e 8 perse)
Miglior realizzatore:  Adrian Banks con 16,9 punti di media
Prossima partita: Enel Brindisi – Giorgio Tesi Group Pistoia

OPENJOBMETIS VARESE – Decisamente sotto le aspettative questa prima parte di campionato degli uomini di coach Moretti, con un bilancio negativo di 6 vittorie e 9 sconfitte. Significativa ma breve la permanenza a Varese di Roko Ukic, che nelle nove partite disputate ha viaggiato con 12 punti di media e che sicuramente avrebbe rappresentato un “plus” per la squadra nel caso fosse rimasto. È delle ultime ore invece la notizia del ritorno in maglia biancorossa di Kristjan Kangur.
Posizione in classifica: Decimo posto con 12 punti (6 vinte e 9 perse)
Miglior realizzatore:  Wayns Maalik  con 11,8 punti di media
Prossima partita: Pasta Reggia Caserta – Openjobmetis Varese

PASTA REGGIA CASERTA – La posizione in classifica, che oscilla tra la zona della salvezza e quella della retrocessione, non è delle migliori per Downs e compagni. Pensando alle note positive va certamente sottolineato il grande avvio di Daniele Cinciarini, tassello fondamentale nell’economia della squadra, come dimostrato con i 18 punti messi a segno nel vittorioso derby con Avellino. C’è però un nuovo rinforzo alla corte di coach Dell’Agnello: direttamente da Capo d’Orlando esordirà prossimamente con la maglia di Caserta Nika Metreveli, ala-centro georgiano classe 1991.
Posizione in classifica: Undicesimo posto con 12 punti (6 vinte e 9 perse)
Miglior realizzatore:  Daniele Cinciarini 14,7 punti di media
Prossima partita: Pasta Reggia Caserta – Openjobmetis Varese

Dmitry Gerasimenko, nuovo proprietario della Pallacanestro Cantù

Dmitry Gerasimenko, nuovo proprietario della Pallacanestro Cantù

ACQUA VITASNELLA CANTÙ – Continua ad essere movimentata la quotidianità di Cantù. Dopo il cambio di presidenza, è stato presentato prima di Natale il nuovo allenatore Sergey Bazarevic, arrivato al posto di Fabio Corbani. A cercare di ribaltare la classifica proverà anche il neo acquisto Kyrylo Fesenko, centro ucraino di 216 cm, firmato nei giorni scorsi. Una piazza come Cantù merita sicuramente risultati migliori.
Posizione in classifica: Dodicesimo posto con 12 punti (6 vinte e 9 perse)
Miglior realizzatore:  Brad Heslip con 16,1 punti di media
Prossima partita: Acqua Vitasnella Cantù – Betaland Capo d’Orlando

MANITAL TORINO – La Manital può essere definita un diesel. Dopo una partenza da dimenticare la squadra di Vitucci (subentrato al posto di Bechi)  sta iniziando a carburare. Fondamentale l’innesto di Dyson, che dovrà però stare fermo ai box nel prossimo mese a causa dell’aggressione subita mentre si trovava fuori da un locale insieme a Miller. Brutta tegola per Giachetti e compagni, che dovranno fare a meno di una pedina importantante proprio nel momento in cui si stavano trovando gli equilibri giusti. La zona buia della classifica è vicinissima, vietato fare errori.
Posizione in classifica: Tredicesimo posto con 10 punti (5 vinte e 5 perse)
Miglior realizzatore:  White Dewayne con 19 punti di media
Prossima partita: Grissin Bon Reggio Emilia – Manital Torino

CONSULTINVEST PESARO – Sotto l’albero i ragazzi di coach Paolini, trascinati da Austin Daye, hanno trovato due punti contro Milano, missione che sembrava impossibile da compiere. L’ultima partita ha invece visto Torino trionfare nello scontro salvezza. La retrocessione è ad un passo, ma il campionato è ancora lungo e la vittoria sull’EA7 la dice lunga su quanto Gazzotti e compagni possano essere imprevedibili.
Posizione in classifica: Quattordicesimo posto con 10 punti (5 vinte e 5 perse)
Miglior realizzatore:  Austin Daye con 21,3 punti di media
PROSSIMA PARTITA: Consultinvest Pesaro – Sidigas Avellino

OBIETTIVO LAVORO BOLOGNA – Situazione critica quella della Virtus, che non riesce a cambiar marcia e ad allontanarsi dalle parti basse della classifica. Ci sono partite che devono esser vinte, la sconfitta subita nella 14ª giornata contro Torino è una di quelle che, in chiave futura, potrebbe costare cara alla squadra di Valli, che l’anno scorso è riuscita a conquistare i playoff al fotofinish dopo un avvio da dimenticare.
Posizione in classifica: Quindicesimo posto con 10 punti (5 vinte e 5 perse)
Miglior realizzatore:  Dexter Pittman con 14,9 punti di media
Prossima partita: Umana Reyer Venezia – Obiettivo Lavoro Bologna

BETALAND CAPO D’ORLANDO – Quando sono i numeri a parlar chiaro sicuramente c’è poco da discutere su quella che è attualmente la situazione di Capo d’Orlando. Dopo la salvezza conquistata nella scora stagione da neopromossa, quest’anno sembra una delle favorite per la retrocessione. La speranza è che il cambio di panchina (Di Carlo al posto di Griccioli, protagonista dei successi dell’Orlandina negli ultimi anni) possa giovare alla squadra e all’ambiente.
Posizione in classifica: Sedicesimo posto con 8 punti (4 vinte e 11 perse)
Miglior realizzatore: Simas Jasaitis 13,5 punti di media
Prossima partita: Acqua Vitasnella Cantù – Betaland Capo d’Orlando

Annunci

4 risposte a “Basket, il punto sulla Serie A Beko: Reggio Emilia davanti a tutte

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...