L’Eurobasket alla conquista della Capitale: intervista a Davide Bonora

Dopo la vittoria nel derby contro la Virtus Roma, il coach dell’Eurobasket, club capitolino al suo primo anno in Serie A2, ci ha raccontato il momento della sua squadra, dalla posizione in classifica alla prossima sfida contro Scafati

di Graziano Rossi
su Twitter @grazianorossi

(fonte immagine: ufficio stampa Eurobasket Roma)

(fonte immagine: ufficio stampa Eurobasket Roma)

Parte “destra” della classifica della Serie A2 girone Ovest di basket, quattro vittorie in nove turni e la soddisfazione di aver battuto i “cugini” della Virtus Roma, in un derby cestistico che nella Capitale mancava da oltre 30 anni. Ma per l’Eurobasket Gas & Power Roma allenata da Davide Bonora, che proprio della Virtus è stato giocatore per tre stagioni a cavallo tra il 2002 e il 2005, i numeri (almeno per ora) contano fino a un certo punto. Il club di Armando Buonamici ha dalla sua l’energia e l’entusiasmo di questa prima stagione nella seconda serie italiana e un coach con alle spalle già una buona esperienza nonostante sia appena al terzo anno da capo allenatore, carriera iniziata proprio con l’Eurobasket. Ecco cosa ha detto Bonora nell’intervista che ci ha rilasciato:

Coach, che sensazioni ha provato nel battere la Virtus Roma in quello che è stato un derby intenso, deciso negli ultimi secondi?
Nessuna sensazione particolare per aver battuto la Virtus, gioia e soddisfazione per aver vinto una partita importante in una bellissima atmosfera, partita che ha richiamato una bella cornice di pubblico e anche finalmente aver vinto un match in trasferta.

La vittoria di domenica scorsa consente all’Eurobasket di rifiatare un po’ in classifica: cosa bisogna mettere a posto per migliorare la vostra posizione ed evitare brutti scherzi nel prosieguo del campionato?
Sappiamo che è un campionato senza partite scontate, in cui dover dare battaglia sempre e comunque fino alla fine. C’è stata sicuramente un’ottima reazione dopo la sconfitta di Latina, ma dobbiamo continuare a migliorare e limare gli alti e bassi anche nel corso della stessa partita, soprattutto se le cose non dovessero andare bene. Non ci illudiamo di certo dopo queste due vittorie, ma pensiamo a farci trovare pronti ogni domenica.

Nel prossimo turno sfiderete Scafati, in evidente difficoltà in questa prima parte di stagione (appena 2 vittorie in 9 giornate): in che modo preparerete il match di sabato sera?
È certamente un roster importante che un po’ tutti ci saremmo aspettati in una diversa posizione di classifica, ma tranne contro Ferentino in casa se l’è sempre giocata alla pari con tutti e fino in fondo anche a Trapani in trasferta due settimane fa. Per noi nessuna gara è dall’esito scontato, ma anzi dobbiamo sempre approcciarle nella maniera giusta, anche questa sarà una battaglia, ma vogliamo proseguire nel nostro buon momento.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...