La Virtus Roma vince ancora: Casale Monferrato battuta 79-68

Prima vittoria nel girone di ritorno per la Virtus Roma che supera con merito Casale Monferrato. In classifica la squadra di Fabio Corbani sale a quota 20 punti

di Matteo Buccellato

© Marta Bandino | Ghigliottina

© Marta Bandino | Ghigliottina

Ancora un successo per la Virtus Roma, che dopo aver superato Scafati nel recupero di martedì scorso ed essersi guadagnata la qualificazione alla Coppa Italia di Serie A2, supera anche Casale Monferrato per 79-68 e si porta a 20 punti in classifica. Dopo un inizio a rilento i capitolini hanno subito riagganciato i piemontesi e ad inizio ultimo quarto è riuscita ad orientare il match dalla sua parte. Ancora decisivo Raffa con 17 punti, mentre spicca la prestazione di Baldasso (13 punti). È stato della contesa anche Brown dopo i dubbi della vigilia in seguito al leggero infortunio subito nell’ultimo impegno. Con il successo odierno Roma centra la quarta vittoria nelle ultime cinque gare e sembra non battere ciglio di fronte alla stanchezza maturata a causa delle tante partite giocate in pochi giorni. Domenica prossima trasferta a Reggio Calabria contro la Viola.

LA PARTITA – Ad inizio match è un assolo di Tomassini contro Roma, che con sette punti consecutivi manda i suoi in vantaggio sul 2-7, che poi diviene 2-10 grazie a Natali. Raffa reagisce e porta la Virtus sull’8-10 e a suon di liberi i capitolini trovano il vantaggio sul 15-14. Baldasso dalla distanza rimarca per il 18-14, ma Casale Monferrato si scuote e con il canestro di Severini chiude il primo quarto avanti per 20-22. Baldasso apre le marcature nel secondo quarto, con Ruiu e Landi che si scambiano triple. Con Chessa dalla distanza Roma trova il +6 (32-26) ma Blizzard fa valere la sua esperienza e riporta i rossoblu sul -1 (34-33). La tripla di Chessa ed il bel canestro di Tolbert fanno calare il sipario sul primo tempo, che vede la Virtus condurre per 37-35. Un gioco da tre punti di Brown apre la seconda metà di gioco ma con Tomassini e Tolbert la Junior impatta sul 40-40. Roma rimette la testa avanti ma è costantemente tallonata dai rossoblù, che con la tripla di Natali tornano sul -1 (46-45). Brown e Baldasso regalano alla Virtus un nuovo +6 (51-45), ma Severini e Tolbert tengono a galla Casale fissando il punteggio al 30’ sul 52-49. In apertura di ultima frazione Roma trova l’allungo decisivo dai 6,75m: Baldasso e due conclusioni di Benetti portano Roma sul +9 (61-52), con Raffa che rimarca fino al +13 (67-54). Casale prova a reagire trascinata da Denegri, ma i piemontesi non riescono a rientrare oltre i sei punti di distacco (74-68). I canestri di Benetti e Raffa chiudono definitivamente il match, con la Virtus che vince 79-68.

IL COMMENTO – Quarta vittoria nelle ultime cinque gare per Roma, che continua assiduamente nel suo percorso di crescita e conferma l’ottimo momento di forma. Il recupero last minute di Brown ha dato tranquillità alla squadra, che si è avvalsa della solita coriacea prestazione del suo rookie (12 punti e 7 rimbalzi in poco più di 33 minuti di utilizzo), comunque non al meglio della forma a causa della leggera distorsione alla caviglia subita nella gara contro Scafati. Raffa (top leader con 17 punti) è sempre più una certezza e cresce partita dopo partita, ma a spiccare è la prestazione di Baldasso, autore di 13 punti con 5/8 dal campo. Benetti, “vittima” di un sonoro rimprovero da parte di coach Corbani nel corso del primo tempo, piazza due triple irreali ad inizio ultimo quarto che spezzano in due il match, mentre Chessa (10 punti) parte forte per poi spegnersi alla distanza. Dieci punti anche per un Sandri impegnato a tutto campo e per quasi l’intera durata del match (quasi 38 minuti), Landi sfiora la doppia cifra con 9 punti (per lui anche 7 rimbalzi). Bella vittoria per la Virtus, che vince anche sotto gli 80 punti giocando a ritmi non velocissimi, contro una Casale che tira dal campo proprio come i capitolini (46%) e che ha pagato ancora l’assenza di Martinoni. Roma sale a quota 20 punti ed ora godrà di una settimana di riposo prima di affrontare domenica prossima la trasferta di Reggio Calabria.

VIRTUS ROMA-JUNIOR CASALE 79-68 (20-22; 37-35; 52-49)
VIRTUS ROMA: Brown 12, Raffa 17, Benetti 8, Piccolo ne, Di Simone ne, Chessa 10, Sandri 10, Baldasso 13, Landi 9, Vedovato. All.: Corbani.
CASALE: Tolbert 6, Denegri 10, Tomassini 18, Natali 6, Blizzard 10, Di Bella 4, Martinoni ne, Severini 7, Ruiu 7, Valentini, Bellan. All.: Ramondino.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...