“Qua la zampa”, un viaggio alla scoperta del senso della vita

Il senso profondo dell’esistenza raccontato da un amico a quattro zampe, un lungo viaggio alla scoperta dell’amicizia, la lealtà, la fedeltà e l’amore attraverso gli occhi di Bailey. Nei cinema italiani arriva “Qua la zampa”

di Alessandra Bernardo
su Twitter @alebernardo79

qua-la-zampa-01Perché siamo al mondo, qual è il senso della vita?”, sono queste le domande che si pone Bailey, protagonista del film “Qua la zampa”, e che scopriremo attraverso un emozionante viaggio esistenziale vissuto a sei zampe.

La pellicola “Qua la zampa”, dal 19 gennaio nei cinema italiani distribuito da Eagle Pictures, è il film tratto dal bestseller mondiale “Dalla parte di Bailey” dell’autore W. Bruce Cameron, pubblicato, nella traduzione italiana, da Giunti EditoreLasse Hallstrom, regista della pellicola, già autore di Hachiko, torna a raccontare del rapporto meraviglioso e profondo che lega l’uomo e il cane e lo fa attraverso il racconto diretto del suo protagonista, un cucciolo di golden retriver, di nome Bailey.

Il cane entra a far parte della vita del piccolo Ethan e della sua famiglia quando viene ritrovato per strada abbandonato e ferito, è da qual giorno che nascerà tra i due un profondo legame d’amicizia che andrà oltre ogni cosa, anche la morte. Bailey, infatti, si reincarnerà in diverse vite e, attraverso ognuna di esse, nei panni di una vera guida spirituale, insegnerà il senso più intimo dell’amicizia, della lealtà, dell’amore, sentimenti puri e sinceri che tutti noi dovremmo imparare a riscoprire. Bailey sarà fedele compagno di tutta l’infanzia e l’adolescenza di Ethan, accompagnandolo in ogni sua esperienza: la scuola, lo sport, le vicende familiari fino all’amore per la bella e dolcissima Hannah.

qua-la-zampa-02Arrivato a fine vita Bailey non morirà veramente, ha ancora dei motivi per esser al mondo, la sua anima continuerà a vivere prima nel corpo di Ellie, pastore tedesco paramedico del dipartimento di polizia di Chicago, capace di imprese straordinarie e che salverà la stessa vita del suo conduttore Carlos, sarà poi Tino, un cucciolo di Corgi, che riempierà la vita della sua padrona Maya, aiutandola anche a trovare l’amore, per poi essere Buddy, un meraviglioso incrocio di pastore australiano e San Bernardo, accolto in una famiglia negligente che arriverà ad abbandonarlo, vicenda che, però, lo porterà a ritrovare il suo adorato Ethan.

Lo scopo delle sue vite sono tutte intimamente legate al profondo legame con il suo padrone di sempre, Bailey sa che deve ancora aiutarlo a trovare il vero senso dell’esistenza e sarà proprio Buddy a farglielo scoprire. La commedia, adatta a tutta la famiglia, è un concentrato di sentimenti autentici ed emozioni vere, raccontate da protagonisti a quattro zampe, capaci di trasmettere e insegnare valori da riscoprire.

La pellicola sostiene Oipa Italia, Organizzazione Internazionale Protezione Animali, e andando a vedere il film potremo contribuire ad aiutare la causa della lotta al randagismo sul territorio nazionale.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...