Virtus Roma, il derby è tuo! Eurobasket battuta 78-83

Successo dei ragazzi di Corbani nella stracittadina della Capitale. La Virtus conduce il match, poi resiste all’assalto finale dei biancoblu. Brown domina con 27 punti e 13 rimbalzi

di Matteo Buccellato

© Marta Bandino | Ghigliottina

Il derby della Capitale tra Virtus Roma ed Eurobasket Roma va alla squadra di Corbani, che “vendica” lo sgambetto della gara d’andata vincendo 78-83 nella 24° giornata di A2 Ovest. I giallorossi hanno orientato il match dalla loro parte fin dai primi minuti, arrivando nel corso del primo tempo fino al +21 (17-38). Dopo aver resistito ad un primo ritorno dell’Eurobasket nel corso del terzo quarto, negli ultimi minuti la Virtus ha rischiato grosso quando i biancoblu sono tornati ad un solo possesso di distanza. Gli ultimi attimi hanno premiato i giallorossi, che vedono l’ennesima prova maiuscola di Brown (27+13) e si godono l’ottimo ritorno in campo di Chessa (17 punti). Con 28 punti in classifica si avvicinano i playoff, ma non si può non predicare calma per una squadra con rotazioni limitate a causa dell’infortunio di Benetti; domenica prossima sfida con Treviglio.

© Marta Bandino | Ghigliottina

LA PARTITA – È di Easley il primo canestro del match, con la Virtus che risponde presente volando sul 5-8. Righetti trova dall’arco l’8 pari ma Chessa e Brown portano la squadra di Corbani sull’8-17. L’Eurobasket prova a rimanere in gara ma Baldasso allunga per la Virtus (12-20), e Chessa dalla distanza sigla il +14 (16-30). Il primo quarto si chiude con i giallorossi avanti 17-30, i quali partono forte anche nella seconda frazione e con Brown volano sul +21 (17-38). I biancoblu provano una reazione e firmano un parziale di 7-0, la Virtus respinge l’assalto con Sandri (28-45) ma le triple di Righetti tengono viva l’Eurobasket (36-47). I liberi di Chessa chiudono il primo tempo sul 36-49 per gli uomini di Corbani.

Deloach inaugura la seconda metà di gioco ma la Virtus non demorde e si porta sul 43-59. I giallorossi però tendono a spegnersi e l’Eurobasket ne approfitta per riportarsi sotto la doppia cifra di distanza (53-61), trascinata da Iannilli ed Easley. È una tripla di Landi sulla sirena a ridare ossigeno alla Virtus, che chiude il terzo quarto avanti per 53-64. Chessa dall’arco consegna ai giallorossi un robusto +14 (53-67), con Raffa che rimarca fino al 55-70. Alcuni disordini sugli spalti causano la sospensione temporanea della partita ed alla ripresa del gioco l’Eurobasket racimola punti, e con Deloach ed Easley riesce a tornare fino ad un clamoroso -3 (71-74). Gli ultimi minuti sono concitati, con Roma che forza malamente dall’arco e Raffa che non azzecca neanche un scelta offensiva, se non il cogliere la tripla del 71-77. Brown riesce a siglare il 75-81, Deloach è glaciale dalla distanza per il 78-81 ed i biancoblu hanno la palla dell’overtime ma l’attacco svanisce nel nulla. I liberi di Maresca fissano il punteggio sul definitivo 78-83 per la Virtus.

© Marta Bandino | Ghigliottina

IL COMMENTO – L’approccio iniziale alla gara ha permesso alla Virtus Roma di fare suo il derby della Capitale. L’aver cercato di dettare i ritmi fin dalle prime battute, costringendo l’Eurobasket a subire una difesa molto intensa (ottimo il lavoro su un Deloach costretto a ben 10 perse), ha permesso ai ragazzi di Corbani di prendere una distanza nel punteggio che con il passare dei minuti ha certificato il successo dei giallorossi, nonostante la rimonta finale della squadra di Bonora. La Virtus è calata nel secondo tempo, con l’8/26 dall’arco croce e delizia per una squadra che ha forzato dal perimetro quando non c’era bisogno, ma che con Chessa e Landi ha trovato “siluri” dal peso specifico essenziale. Brown svetta più in alto di tutti con 27 punti e 13 rimbalzi, mentre Raffa si macchia di una prestazione nel complesso opaca. Chessa bagna il suo ritorno in campionato con 17 punti, mentre Sandri (13 punti) dà consistenza interna. Maresca sfodera grinta a tutto campo, per Baldasso una serata con più ombre che luci. Per la Virtus, che sale a quota 28 punti, arriva la terza vittoria consecutiva in campionato; domenica prossima impegno casalingo contro Treviglio.

EUROBASKET ROMA-VIRTUS ROMA 78-83 (17-30; 36-49; 53-64)
EUROBASKET: Belloni ne, Deloach 24, Giampaoli, Malaventura, Fanti 15, Stanic 5, Righetti 14, Galli ne, Iannilli 4, Easley 16, Cicchetti ne, Micevic. All.: Bonora.
ROMA: Brown 27, Raffa 10, Piccolo, Lentini ne, Maresca 4, Chessa 17, Sandri 13, Baldasso 3, Landi 7, Vedovato 2. All.: Corbani.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...