Basket, Serie A: due punti d’oro per Cremona e Pistoia

A due giornate dal termine della stagione regolare sono ancora aperte sia la lotta playoff che quella retrocessione

di Giorgia Limiti
su Twitter @GiorgiaLimiti

Jakub Wojciechowski, mattatore della 28ª giornata di Serie A (fonte immagine: vanolibasket.com)

CREMONA SPERA, BATTUTA CANTÙ – Cremona, vincente su Cantù per 93-82, continua a sperare nella salvezza: grazie infatti ai due punti conquistati e alla contemporanea sconfitta di Pesaro a Pistoia, gli uomini di coach Lepore rimangono ancora in corsa a due giornate dal termine della stagione regolare. La partita ha fatto registrare il record personale per Wojciechowski, che si è reso protagonista di una partita perfetta, mettendo a referto 18 punti con 5/5 da due, 2/2 da tre e due liberi realizzati. Nella prossima giornata sarà fondamentale per Turner e compagni battere Varese e sperare contemporaneamente nella sconfitta di Pesaro che dovrà vedersela con la capolista Milano.

TRENTO STRAPAZZA BRESCIA – Finisce 99-59 la sfida tra Trento e Brescia, con i ragazzi di coach Buscaglia che festeggiano la decima vittoria nel girone di ritorno mandando a referto ben 7 uomini in doppia cifra. Agganciata Reggio Emilia in classifica, Flaccadori e compagni tenteranno nella prossima giornata l’assalto al quarto posto occupato attualmente da Sassari. 

AVELLINO CONSOLIDA IL TERZO POSTO, CAPO D’ORLANDO ANCORA IN CORSA – Continua il buon momento di Avellino, che espugna 68-76 il PalaFantozzi di Capo d’Orlando ottenendo così il terzo successo consecutivo. Grazie ai due punti, la Sidigas mantiene quindi la terza posizione in classifica mentre la squadra di coach Di Carlo continua a rimanere in corsa per conquistare un posto nei playoff nonostante la sconfitta, senza però poter contare su Stojanovic che dovrà operarsi dopo la rottura del legamento crociato avvenuta proprio nell’ultima gara. 

CASERTA METTE IN DIFFICOLTÀ BRINDISI – Con la salvezza in tasca Caserta onora comunque il campionato riuscendo a battere, tra le mura amiche del PalaMaggiò, Brindisi 86-82. Superlativa la prova di Watt, che con 23 punti, 14 rimbalzi e 4 stoppate, risulta essere il migliore della giornata per valutazione. Sconfitta pesante per gli uomini guidati da Meo Sacchetti che andranno a giocarsi l’accesso ai playoff nella prossima giornata con lo scontro con Capo d’Orlando che li precede in classifica di soli due punti. 

PISTOIA, DUE PUNTI CHE VALGONO ORO – La sfida era importante per entrambe le squadre: a Pistoia serviva una vittoria per continuare a correre direzione playoff, mentre Pesaro doveva vincere per allontanare lo spettro della retrocessione. Dopo una partita combattuta, sono stati gli uomini di coach Esposito ad uscire dal PalaCarrara con i due punti in tasca, 87-83 il risultato finale.

LE ALTRE – Torna alla vittoria Milano (99-79) dopo la sconfitta contro Brindisi: protagonista Radujica con 20 punti messi a referto. A Reggio Emilia non bastano invece i 17 punti di Aradori ed i 19 di Della Valle. Partita vera quella giocata al Taliercio tra Venezia e Varese, con i ragazzi di coach De Raffaele che vincono 87-81 dopo aver chiuso il terzo quarto in svantaggio. Torino lascia le ultime speranze playoff sul proprio campo con Sassari che vince 79-87.

I RISULTATI
Capo d’Orlando – Avellino 68-76
Torino – Sassari 79-87
Venezia – Varese 87-81
Caserta – Brindisi 86-82
Cremona – Cantù 93-82
Pistoia – Pesaro 87-83
Trento – Brescia 99-59
Milano – Reggio Emilia 99-79

PROSSIMO TURNO
Pesaro – Milano
Varese – Cremona
Reggio Emilia – Pistoia
Cantù – Trento
Brindisi – Capo d’Orlando
Avellino – Caserta
Brescia – Torino
Sassari – Venezia

LA CLASSIFICA: Milano 44 punti, Venezia 38, Avellino 36, Sassari 34, Trento e Reggio Emilia 32, Pistoia e Capo d’Orlando 28, Brindisi 26, Brescia, Torino e Varese 24, Cantù e Caserta 22. Pesaro 18 e Cremona 16.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...