Fotografia: scatta la prima edizione della Milano PhotoWeek

Se cercate mostre fotografiche da lunedì 5 giugno la vostra città ideale sarà Milano. Al via la prima edizione di Milano PhotoWeek, manifestazione con 150 appuntamenti tutti da vedere

di Greta Bisello
su Twitter @GretaBisello

Una settimana di mostre, visite guidate, incontri, laboratori, progetti editoriale e opening, proiezioni urbane per un evento interamente dedicato alla fotografia. La prima edizione della Milano PhotoWeek (dal 5 all’11 giugno) coinvolgerà cento luoghi in tutta la città, con un calendario denso di appuntamenti con l’obiettivo di promuovere la fotografia e fare godere gli amanti, gli addetti ai lavori come case editrici, musei e fotografi indipendenti ma anche tutti coloro che intendono avvicinarsi a questa forma espressiva. La manifestazione è promossa e coordinata dal Comune di  Milano, Assessorato alla Cultura, realizzata in collaborazione con ArtsFor, con il supporto di Fondation Carmignac e Leica.

La scelta di un fotoromanzo, distribuito in  20.000 copie, dal titolo Milano ti guardo, ideato e realizzato per diventare il programma cartaceo dell’evento e  realizzato appositamente per raccontare una prima storia  dedicata alla  città, sdrammatizzando l’uso della fotografia, per affrontare con ironia ma estrema serietà un primo argomento: quello dei giovani e il lavoro.

Abbiamo parlato con Camilla Invernizzi, una delle menti di ArtsFor insieme a Valeria Cantoni, che ci ha aiutati a capire meglio la genesi della Milano PhotoWeek.

Com’è nata l’idea della Milano PhotoWeek?
L’idea nasce dall’assessorato alla cultura che, ormai sollecitato da qualche anno, si è reso conto che la fotografia è un settore delle arti e della produzione culturale, che andava individuato, riconosciuto e valorizzato al fine di avvicinare un nuovo pubblico.

Qual è stato il contributo del Comune di Milano? Avete ricevuto una buona risposta da parte della città?
Il Comune è il promotore dell’iniziativa e ha incaricato ArtsFor di attivare l’operazione e organizzarla. Un processo che è iniziato con la creazione di una mailing list che potesse raggiungere tutti gli operatori del settore, l’invio di una lettera che li invitasse ad aderire con proposte e iniziative e infine il coinvolgimento o la sollecitazione da parte nostra di alcuni ‘attori’ con cui abbiamo costruito e realizzato progetti dedicati a questa prima e sperimentalissima Milano PhotoWeek. Ci tengo a segnalare che abbiamo fatto tutto in soli due mesi e siamo riusciti a calendarizzare oltre 150 iniziative tra mostre, visite guidate, laboratori e workshop, e una bellissima rassegna di film dedicati ai grandi fotografi.

Un consiglio per tutti coloro che avranno modo di partecipare: su quali canali informarsi e come prendere parte attivamente alla Milano PhotoWeek?
Cercare i programmi cartacei distribuiti in tutta la città, andare sul sito photoweekmilano.it dove si può leggere o scaricare il programma. Seguire la pagina Facebook, condividere e partecipare agli eventi.

Dunque, appuntamento da lunedì 5 a domenica 11 giugno nel capoluogo lombardo per perdersi tra i numerosissimi eventi della prima Milano PhotoWeek.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...